Senilità

Frammenti di una vita consumati,

coperti dalla polvere del tempo,

ricordi vani di amori non nati,

foglie ingiallite salvate dal vento,

perché occupate ancora la memoria

avara e stanca di eventi importanti

perché rubate spazio ad una storia

di poeti, di artisti e grandi eroi,

di santi, pensatori e di scienziati,

navigatori e di trasmigratori?

23 marzo 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *