E la mia pasqua è questa

Nel giardino risorgono le foglie

a sorprendere  i rami più invecchiati

e la mia pasqua è questa.

Se è destino

che siano i sogni a rompere la vita

come bocci sul ramo

e non la vita a rompere quei sogni.

Ma da sempre la Pasqua è in primavera.

Come un panno lavato

metto anch’io la mia vita ad asciugare

al sole e al vento

per usarla di nuovo.

***17 aprile 2017, Pasqua

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *