Come la foglia

foglie seccheResiste invano l’uomo al suo destino/

di obbedienza al futuro,/

né sa quale orizzonte è dietro al muro./

 

Come la foglia secca che si lava/

alla pioggia d’autunno/

cadrà nel fango a generare/

ignara/

nuove forme di vita.//

21 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.